english Deutsch HomefrecciaCasaCamera
andrea whal Menu

CAMERA DA LETTO


camera da letto


La vita di oggi diventa frenetica e stressante giorno dopo giorno. Cosa potrebbe esserci di meglio che godersi il sospirato relax, dopo una lunga giornata lavorativa? Con il Feng Shui possiamo creare nella camera da letto il “santuario del riposo” in cui ricaricare le nostre energie. Secondo il Feng Shui una camera da letto equilibrata, supporta la nostra salute e apporta equilibrio nella vita emotiva, specialmente per quello che riguarda i rapporti sentimentali. Circa un terzo della nostra esistenza scorre all'interno della camera da letto: è il nostro “quartier generale segreto”. Perché solo se si è freschi e riposati, si può iniziare il nuovo giorno con tanta energia. Inoltre secondo il Feng Shui, la camera ha un grande impatto sulla nostra felicità in amore. Una coppia trova più sostegno reciproco e successo nel rapporto, quando l'energia – il cosiddetto Chi – fluisce armoniosamente nella camera da letto. Come si può realizzare un’atmosfera di puro benessere? Spieghiamo qui di seguito alcuni accorgimenti fondamentali.


La posizione della camera

Il posto più conveniente per una camera da letto, di solito è la parte posteriore dell’edificio, oppure il lato yin. Questo è la parte della casa confinante con il giardino o il lato senza passaggi che danno sulla strada (troppo rumore). Osservate la stanza e l’adiacenza ad altri locali, generalmente vale la regola: più lontano si trova la camera da letto dall’energia irrequieta, come quella che c’è nella zona dell’ingresso, la cucina e il bagno, meglio è per la sicurezza del risposo.


La disposizione in camera da letto

La posizione della porta della camera è una garanzia per un sonno rilassante. Le regole sono: non si dovrebbe trovare alla fine di un corridoio (il Chi scorre sfrenato verso la porta e disturba chi dorme) e, inoltre, non aperta verso una scala frontale. Nel caso fosse così, si può installare una luce oppure appendere un oggetto importante al soffitto tra la scala e la porta della camera, in modo da attirare l’attenzione non al luogo del riposo. Meglio non avere la porta del bagno annessa alla stanza da letto o sopra un garage (massa metallica), oppure sopra la cucina o il gabinetto del piano inferiore. La camera da letto dovrebbe essere tenuta Yin, cioè quindi tranquilla, rilassante, senza rumori e senza luci o colori eccessivi.


Il letto

È l'elemento centrale nella camera da letto. La cosa essenziale è che il dormiente abbia un letto con una testata solida e la porta a vista; inoltre occorre che la testata sia appoggiata a un muro perché questo fornisce protezione e sostegno. È importante evitare situazioni problematiche come il letto sotto una finestra, poggiato alla parete con un bagno adiacente allo scarico del water, tra due porte o tra la porta e la finestra.
Fra le posizioni assolutamente da evitare sono: sotto una trave o un travetto che scorre da una parte all’altra della stanza, crea in molti casi sensazioni deprimenti che possono influenzare negativamente il sonno. Sicuramente metterà in cattive condizioni chi dorme. In questo caso serve un letto a baldacchino oppure basta coprire la trave con un tessuto opaco o – se lo spazio lo permette – posizionare il letto parallelamente alla trave.
Altri tabù sono: specchi (provocano insonnia ed eccitazione), armadietti a specchio o un televisore di fronte al letto. Se non si riesce a separarsi da questi, meglio nasconderli coprendoli con un tessuto o tenere le porte dell’armadio a specchio aperte. Ideale sarebbe la posizione della testata del letto alla parete dove il letto rimanga girato verso una delle vostre direzioni favorevoli, secondo il numeri Gua. Il letto stesso dovrebbe essere robusto e soprattutto stabile. Il materiale preferibile è il legno e non il metallo. Anche il materasso non dovrebbe essere a molle per il pericolo dello smog elettronico già presente nella stanza che verrà “riflesso” e di conseguenza aumenterà ancora di più.


I colori

Sono consigliati soprattutto colori neutri mentre i tessuti con fantasie forti sono fuori luogo. Bisogna preferire colori monocromatici che non irritino troppo l'occhio. Rosso fuoco, arancione caldo, blue fresco e un nero elegante – con ogni colore inconsciamente creiamo associazioni. Alcuni ad esempio, non si sentono a loro agio nelle camere semplicemente bianche, mentre altri sentono una strana inquietudine negli spazi colorati vivacemente. La spiegazione secondo il Feng Shui è che ad ognuno di noi viene assegnato uno degli cinque elementi: legno, fuoco, terra, metallo o acqua. Anche i colori sono strettamente correlati ad uno o più di questi elementi. Il Verde per esempio, simboleggia il Legno. Rappresenta sta per una forza associativa e favorisce la salute, l'entusiasmo e la spontaneità. Tutti gli elementi ovviamente interagiscono tra loro: se ne manca uno o domina troppo un’altro, l'energia – il Chi – non riesce più a scorrere indisturbato.
Preferire materiali naturali e forme rotonde: armadi, cassettiere e letti di legno naturale e lenzuola in fibre naturali creano comfort. Invece i materiali di metallo o comunque sintetici, sono freddi e da evitare. Allo stesso modo sono sfavorevoli tutte le forme appuntite e spigolose. Invece le linee morbide favoriscono il rilassamento e un sonno profondo.
Che cosa sarebbe da evitare in camera da letto? Il più possibile letti con strutture in metallo, materassi vecchi, biancheria da letto e tappeti in fibre sintetiche, grovigli di cavi sotto il letto, elettrodomestici come la radiosveglia, TV, computer, coperta elettrica, luci di lettura dietro o sopra la testata del letto, cornici solide e pensili sopra la testata del letto, scaffali aperti e appesi, vestiti, oggetti d'acqua come acquario o fontane per l’interno, decorazioni e immagini inquietanti, colori vivaci e disegni intrusivi, grandi piante.


Conclusione

Quindi per far riposare la mente e gli occhi, per prepararci alla notte vi consiglio di non riempire troppo la camera da letto. La camera da letto deve essere essenziale, ogni componente dovrebbe avere una funzione. Tuttavia non devono mancare le decorazioni utilizzate in modo essenziale, perché forniscono intimità e romanticismo. I consigli qui elencati sono di natura generale e non possono e non devono sostituire una consulenza individuale.

VUOI UNA CONSULENZA FENG SHUI?

Scrivi ad Andrea Wahl



NEWSLETTER

Site map - Cookie policy



Copyright © 2018 Andrea Wahl
Architetto Andrea Wahl - Via L. Cagnola, 10 - 20154 Milano - +39-02-36535178/ 348-2453358
[angiolini]

top